Bruera Franca

franca.bruera@unito.it


Franca Bruera è professoressa ordinaria di Letteratura francese presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino. Specialista di letteratura di espressione francese del XX secolo, ha pubblicato studi sulle avanguardie letterarie in Francia e sui rapporti di collaborazione tra avanguardie storiche italiane e francesi nei primi vent’anni del Novecento. Tra i suoi studi un questo ambito: Apollinaire & C (Bulzoni, 1991), Guillaume Apollinaire 202, boulevard Saint Germain Paris (Bulzoni, 1992), Plurilinguisme et avant-gardes (co-dir., Peter Lang, 2011), Le Troisième sexe des avant-gardes (co-dir., Classiques Garnier, 2017), Métamorphoses d’Apollinaire (co-dir. “Revue d’Histoire Littéraire de la France” , fév. 2021).
I suoi studi sono anche incentrati sull’epistemologia delle riscritture dei miti (“Interférences Littéraires”), sul translinguismo letterario (“CosMo”), sulla poesia libanese di espressione francese e sulla narrativa contemporanea quebecchese. È autrice dell’edizione integrale italiana del teatro di Apollinaire (Teatro, Carocci, 2020), traduttrice della poesia di Salah Stétié (Nel cerchio del cerchio, Bulzoni, 1996) e della biografia di André Salmon Modigliani, vita e passioni (Nardini, 2020). Fa parte del comitato di direzione della rivista “CosMo” - Comparative Studies in Modernism. 


Saggi

STUDI E RICERCHE: L’invitation au partage : Salah Stétié entre semblances, ressemblances et convergences (Mimetofobia)