Di Benedetto Angela


Angela Di Benedetto, dottore di ricerca in letterature comparate, ha collaborato con la cattedra di letteratura francese dell’Università di Bari, prima come assegnista poi come professore a contratto. Ora è ricercatrice presso l’università e-Campus. Tra i suoi studi: una monografia sul racconto crudele fin de siècle - Delitti, ossessione, crudeltà. Indagini sul racconto francese fin de siècle (Bergamo University Press, 2010) - un saggio sul paradosso della crudeltà a fine Ottocento fra medicina e letteratura ed uno sull’arte e crudeltà nella Parigi degli anni trenta. Si è inoltre occupata delle questione armena in Francia. Attualmente la sua ricerca verte sull’argomentazione aberrante nei racconti e pamphlet tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento.


Saggi

La voix de qui a tort. Stratégies d’argumentation dans le récit fin-de-siècle (Détours de l'erreur)