Gandolfi Paola

paola.gandolfi@unibg.it


Paola Gandolfi, arabista, è ricercatrice presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università di Bergamo, dove insegna «Politiche educative nei paesi arabo-islamici del Mediterraneo». Ha svolto pluriennali ricerche antropologiche in Maghreb e soprattutto in Marocco, in particolare sui nessi tra mobilità migratoria transnazionale e processi di cambiamento socioculturali nei contesti di origine dei migranti marocchini. La sua ricerca attuale si concentra sulle interrelazioni tra pedagogia, cultura, società nei paesi del Maghreb e su un’analisi degli spazi e dei processi di produzione artistica e culturale contemporanea nei paesi maghrebini, quali luoghi di espressione, di laboratorio e di formazione al cambiamento. Tra le sue pubblicazioni L’arabo a scuola? (Il Ponte, Bologna, 2006), Le Maroc aujourd’hui (Il Ponte, Bologna, 2008), La sfida dell’educazione nel Marocco contemporaneo. Complessità e criticità dall’altra sponda del Mediterraneo (Città Aperta, Troina, 2010).


Saggi

Lo sguardo rilocalizzato. Percorsi di ricerca antropologica tra Marocco, Tunisia, Yemen (Dall'alto)