Meriggi Maria Grazia


Maria Grazia Meriggi insegna Storia Contemporanea presso l'Università degli Studi di Bergamo. È storica delle culture politiche e dei movimenti sociali europei. Ha conseguito il dottorato di terzo ciclo presso l' Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales. In tale istituzione ha tenuto lezioni presso il seminario di Robert Paris. Collabora con la rete degli Istituti storici della Resistenza e del Movimento di Liberazione in Italia e in particolare con l'Isrec di Bergamo. Fa parte del comitato scientifico della rivista internazionale Histoire & Société. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: La Comune di Parigi e il Movimento rivoluzionario e socialista in Italia (1871-1885), La Pietra, Milano, 1980 (collana “Il filo rosso” diretta da L. Basso); L'invenzione della classe operaia. Conflitti di lavoro, organizzazione del lavoro e della società in Francia intorno al 1848, Franco Angeli, Milano, 2002; Cooperazione mutualismo. Esperienze di integrazione e di conflitto sociale in Europa fra Ottocento e Novecento, Franco Angeli, Milano, 2005.


Saggi

Il carcere delle classi lavoratrici, il carcere delle classi pericolose (Prigioni)