Restuccia Francesco


Francesco Restuccia è dottorando in filosofia presso l'Università di Roma La Sapienza con un progetto su Vilém Flusser e l’idolatria nell’epoca dei nuovi media. Ha compiuto soggiorni di studio presso l’EHESS a Parigi, l’USP a São Paulo e l’UDK a Berlino. Si occupa di estetica e teoria dei media, con un particolare interesse per l’indice storico delle immagini. Ha pubblicato articoli sul pensiero di Flusser, di Benjamin, di Baudrillard e di Wiener, sull’opera di Farocki, sull’estetica del cinema e delle rovine, sulle prime immagini cristiane e sull’impatto estetico delle nuove tecnologie, apparsi in riviste come Elephant&Castle, Flusser Studies, Lo sguardo, Carte semiotiche, Nuova secondaria, Filosofie e saperi. Collabora con il collettivo –ATI Suffix, con cui ha portato avanti diversi progetti artistici e ha partecipato ad alcune mostre in Italia e all’estero.


Saggi

Sperare nelle rovine (Vulnerabilità/Resilienza)


Le immagini al potere: Flusser e il falso di Timișoara (Il falso)