Seligardi Beatrice

beatrice.seligardi@unipr.it


Beatrice Seligardi ha conseguito i titoli di Dottoressa di ricerca in Letterature euro-americane e di Dr. Phil. presso l’Università di Bergamo e la Justus Liebig Universität Gießen all’interno del Joint PhD Programme in Literary and Cultural Studies. È autrice di due monografie, entrambe pubblicate nel 2018: Ellissi dello sguardo. Pathosformeln dell’inespressività femminile dalla cultura visuale alla letteratura (Milano, Morellini) e Finzioni accademiche. Modi e forme del romanzo universitario (Firenze, Franco Cesati Editore). Attualmente è docente a contratto presso l’Università degli studi di Parma per il corso di Letterature anglo-americane e per il Workshop di Letteratura contemporanea e spettacolo. Collabora inoltre con la Cineteca di Bologna in qualità di tutor didattico.


Saggi

Crisis of Experience and Narrative Fictuality in the Postmodern Age: Facing the Catastrophe (undicisettembre)


Occhi sinistri. L’ombra e il perturbante in Dolls’ Eyes di A.S. Byatt (L'ombra)


«Solo connettere». Il frammento come dispositivo eccentrico in Babel Tower di A.S. Byatt (Il frammento)


Il guanto, la lacuna e l’anacronismo, o del segreto in Max Klinger, André Breton, Francesca Woodman e Deborah Levy (Il segreto)