Villani Lorenza

davino.villani@gmail.com


Lorenza Villani (1993) è ricercatrice e architetto. Ha studiato all'American University of Beirut e si è laureata con lode all’Università Iuav di Venezia dove attualmente collabora con Chiara Davino ad un assegno di ricerca sull'uso delle piattaforme digitali nel contesto politico italiano. Nel 2016 è stata co-curatrice de La città In-forme (Altamura, Italia). Con Chiara Davino è autrice di "A Contradictory Reading of Facts and Urban Spaces: The Rhetoric of Progress" in Cartha Magazine (2019); "Rifugio in sicurezza. Nuove configurazioni nell'era delle emergenze globali" in OFFICINA (2020); "Net-self. Digital persona in time of emergency" in Trans Magazine (in corso di pubblicazione); "The immune space" in Digital Services in Crisis, Disaster, and Emergency Situations (in corso di pubblicazione). Il suo campo d'indagine spazia dalla militarizzazione dello spazio urbano, conseguenza della normalizzazione dello stato d'emergenza e di eccezione, alla costruzione narrativa e ideologica che sostiene l'odierna politica visuale.


Saggi

La società del controllo. Lettura di spazi e fatti urbani attraverso il paradigma della trasparenza (Trasparenze)